L'arrivo di un cucciolo in casa: cosa fare?

Il cucciolo in casa

Prendere un cucciolo e introdurlo nel nostro nucleo familiare non è una decisione da prendere a cuor leggero, bisogna essere consapevoli che il suo arrivo è paragonabile a quello di un bimbo. Risulta essere un grande cambiamento sia per noi che per lui. Le nostre abitudini cambiano e le sue prendono forma sulle nostre. Bisogna munirsi di tanta pazienza, tempo e amore, il nuovo arrivo ne avrà sicuramente bisogno.

Come accogliere un cucciolo in casa.

Quando il nuovo membro della famiglia entra in casa, bisogna fare in modo da renderla il più possibile sicura e a sua dimensione. E' necessario assicurarsi che l'ambiente sia sano e sicuro per lui. Le attenzioni devono iniziare prima del suo arrivo stabilendo dove andrà la sua cuccia, dove dovrà mangiare, cercare un veterinario di fiducia e soprattutto mettere in sicurezza l'ambiente.

La messa in sicurezza dell'abitazione consiste nell'eliminare o ridurre al minimo quella serie di pericoli che per inesperienza possono essere ignorati. Rendere una casa a prova di cucciolo significa rimuovere i potenziali pericoli quali cavi esposti ma anche mettere balconi e scale in sicurezza al fine di proteggere il cucciolo dalla sua stessa curiosità evitando che possa rosicchiare materiale eletterico o rimanere incastrato o cadere da piani alti.

Altro accorgimento deve essere volto a togliere dalla sua futura portata detersivi (irritanti, tossici, mortali) e medicinali, allontanare e custodire oggetti piccoli e appuntiti o facilmente masticabili. Ancora fondamentale è assicurarsi che in casa non ci siano delle piante tossiche o letali, un esempio ne sono il ficus, l'azalea e la stella di natale.

Sebbene queste attenzioni siano importantissime per tutelare la salute del nostro nuovo animale, di fondamentale importanza è anche preservare il suo stato psicofisico rendendo la casa confortevole. Quindi al suo arrivo tutto deve gia essere disposto ed organizzato (ciotole e cuccia disponibili) questo perchè l'ingresso in casa è per il piccoletto un evento traumatico poiché viene “strappato” dalla mamma e dalla cucciolata e viene catapultato, tutto solo, in una situazione completamente nuova.

Aiutarlo in questa fase importante di cambiamento è importantissimo e bisognerebbe fare in modo che il suo primo giorno nel nuovo ambiente domestico sia il più tranquillo possibile perchè potrebbe sentirsi spaesato, spaventato e stressato dalla presenza di nuovi oggetti, nuovi odori e nuove figure umane. Quindi facciamo in modo che la casa resti un ambiente molto tranquillo al fine di evitare di aggiungere altro stress.

Chiarita l'importanza di lasciare il cuccioletto tranquillo, altrettanto importante è fare in modo che si senta libero quando lo voglia di esplorare il suo nuovo ambiente, sempre però sotto il nostro controllo.

Come educare un cucciolo in casa? Si può lasciare solo?

L'educazione del cucciolo deve iniziare il prima possibile, il primo passo è quello di delimitare gli spazi dove dovrà fare pipì e cacca, dove dovrà mangiare e dove dormire. Una volta visto quali sono gli angoli della casa che preferisce sistemare delle traverse su cui può fare i suoi bisogni; trovare un posto tranquillo per farlo mangiare ed uno riparato per farlo dormire. Alla base di una buona interazione uomo-cane c'è la coerenza, il nostro atteggiamento deve essere coerente nei confronti del cucciolo. Lui è piccolo e deve imparare. Proprio come una mamma insegna al proprio pargolo cosa fare e non fare senza cadare in contraddizione, lo stesso dobbiamo fare noi con il cucciolo. Bisogna mantenere sempre la stessa versione del comando al fine di far capire le regole della casa e della famiglia al nuovo arrivato senza mandarlo in confusione. Una volta istaurato il legame di fiducia reciproco si procede poco per volta ad abituarlo a restare in casa da solo dopo essersi però assicurati della messa in sicurezza dell'ambiente.

Comportamento del cucciolo con altri animali in casa

L'introduzione di un cuccilo molto giovane in un ambiente dove vi sono già altri animali è un evento molto importante e delicato poiché le “presentazioni” possono intimorire il cucciolo e determinare l'insorgenza di esperienze negative che possono avere ripercussioni a lungo termine. Importante è organizzare l'incontro con gli altri animali in modo da renderlo meno stressante possibile per tutti poiché gli animali domestici possono essere molto territoriali.

Queste presentazioni vanno fatte ancor prima di portare il nuovo cucciolo a casa introducendolo prima attraverso il suo odore, magari con una coperta al fine di renderlo quanto più possibile familiare quando si incontreranno per la prima volta. Ancora, assicurarsi che le vaccinazioni ed eventuali trattamenti antiparassitari, sia interni (ascaridi, coccidi) che esterni (pulci e zecche) di tutti siano in regola prima di fare l'introduzione. Questo deve essere fatto poiché è fondamentale evitare che ci sia trasmissione di malattie trasmissibili.

Quando arriva finalmente il momento delle presentazioni ufficiali, bisogna ridurre al minimo le minacce e presentarlo singolarmente agli altri animali domestici. L'ideale sarebbe farlo in un territorio neutro, tenere entrambi gli animali in sicurezza; questo è essenziale come lo è anche lasciare loro il tempo necessario per annusarsi e abituarsi l'uno all'altro. Non bisogna forzare troppo l'avvicinamento perchè il piccolo potrebbe sentirsi minacciato e il grande usurpato; gli animali devono stabilire le proprie regole e la propria gerarchia in modo da poter vivere in armonia tra loro. Le regole del branco normalmente le stabilisce il soggetto più anziano o se già sono presenti numerosi animali nel nucleo familiare le stabilisce il capobranco.

Quando si fanno le presentazioni fondamentale è offrire al cucciolo un posto dove scappare qualora in cui si sentisse stanco o intimidito.;

Se sono presenti già altri animali in casa, non bisogna trascurarli per via dell'arrivo del cucciolo, ma anzi bisogna garantire ad ognuno di loro il giusto spazio e bisogna garatire sempre lo stesso tempo di interazione che si aveva prima, sia tra noi e loro, ma anche tra loro stessi.

Consigli e suggerimenti del veterinario

L'arrivo di un cucciolo in casa è un evento davvero importante per tutta la famiglia. È fondamentale avere una figura medica di riferimento in modo da avere sempre un continuo scambio di informazioni, opinioni e consigli che dovranno essere modulati in base a stile di vita del proprietario, abitudini e tanto altro.

Condividi:

Nuovi Clienti

La creazione di un account ha molti vantaggi: check-out veloce, salvare più di un indirizzo, tenere traccia degli ordini e altro ancora.