Sei al tuo primo ordine? Registrati ed usa il codice 10BZR Ottieni il 10% di sconto su tutto. Nessun ordine minimo richiesto.

Maine Coon

Le antiche origini del Maine Coon sono avvolte da numerose leggende e fantasiose ipotesi. Il nome stesso “procione del Maine” restituisce preziose indicazioni circa le caratteristiche che tutti gli esemplari di Maine Coon condividono con l’orsetto lavatore: pelo folto, coda a pennacchio e propensione al contatto con l’acqua.

In realtà, l’aspetto e le caratteristiche del Maine Coon alimentano ancor oggi la fantasiosa storia che lo vede come il frutto di un incrocio tra un gatto selvatico americano e un procione; altri sono convinti che discenda dai gatti a pelo lungo che la regina di Francia avrebbe spedito oltreoceano durante la rivoluzione con l’intento di raggiungerli in seguito; altri ancora, teorizzano che il Maine Coon abbia avuto origine dall’incrocio tra gatti selvatici a pelo corto del nord America e quelli a pelo lungo europei importati dai coloni provenienti da tutto il mondo.

maine-coon

L’unica certezza è che questo gatto dall’aspetto selvatico è tra più possenti al mondo. La razza felina è caratterizzata da forza, bellezza e capacità di adattamento alle rigide temperature invernali (raggomitola la coda lunga e folta per dormire durante le notti invernali; conserva delle orecchie pelose che lo preservano dal freddo; possiede delle zampe che, grazie ai lunghi e folti peli tra i polpastrelli, consentono agevoli spostamenti sulla neve).

Nonostante le antiche origini, il Maine Coon è stata riconosciuta ufficialmente come razza solo nel 1976, momento in cui ha iniziato a diffondersi come gatto da compagnia e come fiero protagonista delle esposizioni feline.

MAINE COON CARATTERE E COMPORTAMENTO

Il Maine Coon, pur conservando un’indole selvatica, si è abituato col tempo alla convivenza con l’uomo, alla vita domestica e alla condivisione degli spazi con altri animali. Il carattere affettuoso e amichevole del Maine Coon si sposa con la sua insita curiosità e vivacità: è un felino che ama arrampicarsi, muoversi e dar libero sfogo alla propria innata abilità da cacciatore.

MAINE COON CUCCIOLO

Il Maine Coon è un gatto che si sviluppa lentamente: la sua imponente struttura si forma nei primi 12-18 mesi di vita ma il resto della muscolatura ha bisogno di tempo per arrivare allo sviluppo definitivo.

Il cucciolo di Maine Coon si presenta come un piccolo orsetto lavatore, un gatto goffo e tenero. Anche se da piccolo si dimostra un felino particolarmente vivace ed estroverso, il Maine Coon è un gatto che da adulto raggiunge un temperamento equilibrato, affettuoso e complice dell’amico umano. 

MAINE COON ALIMENTAZIONE

Una ricca alimentazione, specialmente durante il primo anno di vita del Maine Coon, è indispensabile per un corretto sviluppo psicofisico e per il benessere generale dell’animale. Il giusto apporto di vitamine e proteine, infatti, consentirà al cucciolo di Maine Coon di crescere forte e sano. In questo senso, le razioni quotidiane di cibo dovranno essere piuttosto abbondanti in considerazione della mole che il cucciolo raggiungerà da adulto (i maschi pesano dai 7 Kg agli 11 Kg e le femmine dai 5 Kg ai 7 Kg).

Per evitare che il gatto si ammali o che contragga forme di allergie e/o disturbi alimentari è consigliabile optare per un cibo di alta qualità, magari a base di carne bianca e pesce cotti al vapore e privi di aggiunte.

MAINE COON TOELETTATURA E IGIENE

Generalmente per conservare il mantello del Maine Coon lucido e setoso è sufficiente un delicato spazzolamento una sola volta alla settimana. In fase di muta, invece, la frequenza dell’operazione deve aumentare necessariamente per evitare il rischio che il gatto ingerisca dei boli di pelo.

Il lavaggio del folto mantello deve essere invece un’operazione piuttosto frequente, un’azione che tuttavia non presenta alcuna difficoltà: la razza felina ama la vita all’aria aperta tanto quanto adora il contatto con l’acqua. Considerando il tipo di pelo del Maine Coon, la fase di asciugatura deve essere effettuata con estrema attenzione (un pelo umido potrebbe causare un pericoloso raffreddore).

Anche la pulizia delle orecchie prevede una particolare attenzione. In questo senso è essenziale utilizzare un prodotto specifico in grado di pulire le orecchie e di eliminare lo sporco e i residui del prodotto stesso.

SALUTE, CONTROLLI E VACCINAZIONI

Dal punto di vista genetico, le patologie più comuni nel Maine Coon sono: cardiomiopatia ipertrofica, malattia del rene policistico, displasia dell’anca e artrosi precoce. Le visite regolari dal veterinario curante potrebbero tracciare la presenza di un’eventuale patologia e quindi permettere un’azione tempestiva in merito.

Altre malattie invece possono essere evitate e/o tenute sotto controllo per mezzo di specifiche vaccinazioni (peritonite infettiva, virus dell’immunodeficienza felina, leucemia felina, gastroenterite virale, toxoplasmosi, rinotracheite, calcivirosi, rabbia, insufficienza renale e influenza A).

MAINE COON STANDARD

  • Testa La testa deve essere di media lunghezza, con zigomi alti e mento robusto in linea con il naso (di media lunghezza e leggermente concavo) e il labbro superiore.
  • Occhi Gli occhi sono grandi,  ben distanziati, ovali e obliqui. Vengono ammessi tutti i colori e non vi è connessione tra il colore degli occhi e il colore del mantello.
  • Orecchie Le orecchie sono grandi e larghe alla base; sono alte sul cranio, distanziate, appuntite e si assottigliano, assumendo una forma appuntita; sono munite di ciuffi di peli.
  • Corpo Il corpo deve essere muscoloso e lungo.
  • Coda La coda deve essere lunga, pelosa, larga alla base e affusolata alla sommità; distesa copre la distanza tra la sua attaccatura e il collo.
  • Arti Gli arti devono essere robusti, di media lunghezza, con zampe grandi e con ciuffi di peli tra le dita.
  • Mantello e colore Il pelo deve essere folto e semi-lungo; più sviluppato sul dorso, sul ventre e sui fianchi. Il mantello è più soffice negli esemplari con la base del pelo più chiara o in quelli il cui colore del mantello è una variante più chiara del colore standard. Sono ammessi tutti i colori a eccezione dei disegni Pointed e di tutte le ibridazioni come Chocolate, Cinnamon, Lilac e Fawn. 

 

Condividi: