Addestramento del cane con il clicker

Addestramento del cane con il clicker

L'addestramento dei cani con il clicker è un metodo molto indicato in quanto permette di far apprendere all'animale la giusta disciplina e offrire una ricompensa in seguito ai comportamenti corretti. Di conseguenza, questa tipologia di addestramento può rivelarsi un'attività gradevole da svolgere con il proprio cane e può garantire i risultati desiderati in tempi davvero brevi. È stato dimostrato a livello scientifico che l'addestramento dei cani con il clicker stimola l'animale a ripetere le azioni per le quali ottengono le ricompense. Nel momento in cui il tuo cane assocerà il suono del clicker al suo premio potrai imparargli numerosi esercizi. 

Cos'è il clicker? E perché è importante in un addestramento?

Essere preparato all'utilizzo del clicker favorirà un efficace addestramento con il tuo cane: per fare ciò è opportuno però comprendere di cosa si tratta e perché è importante integrare questo dispositivo. Il clicker è uno strumento portatile di piccole dimensioni e può essere in plastica e dotato di un pulsante o una piccola linguetta da premere per produrre un click. Potrai acquistare un clicker in qualsiasi negozio di animali. Tuttavia, è fondamentale saper utilizzare correttamente questo dispositivo per sfruttare al meglio la sua funzione: il suono dovrà essere prodotto nel momento in cui il tuo cane svolge l'azione desiderata. A seguito del suono è consigliabile offrire al tuo cane una piccola ricompensa come giocattoli, cibo oppure elogiarlo con degli apprezzamenti per far sì che l'animale capisca di aver eseguito il giusto comportamento. Tieni presente però che il cane assocerà il suono del clicker all'arrivo di una ricompensa e non al premio in sé. Con l'utilizzo del clicker riuscirai ad insegnare al tuo cane due aspetti importanti, ovvero il momento in cui svolge l'azione desiderata e che riceverà la sua ricompensa sempre dopo il click. L'addestramento dei cani con il clicker permette di educare l'animale in modo molto più preciso rispetto agli ordini che vengono impartiti a voce, per questo motivo favorisce un apprendimento e dei risultati più rapidi. Prima di procedere con le sessioni di addestramento, anche il tuo cane dovrà prendere dimestichezza con il dispositivo e comprendere la sua utilità. Si tratta della fase "caricamento del clicker" e potrai approcciarti a questa tecnica con delle piccole prove: mentre sei in un ambiente tranquillo con il tuo cane, tieni il clicker in una mano e un bocconcino nell'altra. Dopodiché produci il suono e quando l'animale reagisce al click girandosi offrigli subito il suo premio. Ripeti l'azione più volte poiché il cane dovrà fare molta pratica. Dopo i primi tentativi, potrai iniziare a variare i tempi del suono del dispositivo in modo tale che l'animale si abitui a intervalli differenti. Se il cane cerca di prendere la ricompensa dalla tua mano è bene tenere in pugno il premio fino a quando non appare disinteressato prima di azionare il clicker. Allo stesso modo è fondamentale tenere sotto controllo la reazione del cane al dispositivo poiché alcuni possono manifestare maggiore vulnerabilità al suono. Se il cane si mostra timoroso e fugge al click, è possibile che il suono sia poco gradevole per lui. In questo caso, per rendere il rumore meno fastidioso potrai rivestire il dispositivo con un panno o un asciugamano. Se l'animale continua a manifestare paura e fastidio, allora è preferibile optare per un addestramento con ordini verbali.

Come addestrare i cani con il clicker

Le prime fasi di addestramento del cane con il clicker devono essere eseguite in ambienti tranquilli e silenziosi. Una volta che il cane ha appreso l'utilità del dispositivo potrai iniziare ad insegnargli nuovi comandi come Seduto, Fermo, Giù ecc. Prediligere i posti tranquilli è fondamentale poiché potrai evitare che il cane si distragga in presenza di altre persone o altri cani. Possedere un giardino è l'ideale e potrai iniziare le tue sessioni di addestramento con il clicker all'aperto. Più il tuo cane fa pratica e più potrai svolgere gli esercizi anche in posti meno silenziosi dove possono esserci delle distrazioni, ad esempio un parco all'aperto o in casa con la televisione o la radio accesa. Quando il tuo cane esegue il comportamento corretto fai click sul dispositivo: questa fase dell'addestramento si chiama "cattura" e si basa sulla produzione del suono nel momento esatto in cui l'animale compie da solo l'azione desiderata. Questa tecnica apporterà i risultati desiderati solo quando l'animale sa già come eseguire la giusta azione senza aver ricevuto un comando. Di conseguenza l'utilizzo del clicker aiuta il cane a comprendere che sta assumendo un comportamento corretto e lo stimola a ripetere una determinata azione. Con la fase chiamata invece "formazione" potrai far capire al cane che l'utilizzo del clicker è associato al suo premio subito dopo un movimento o un'azione voluta. Per esempio se vuoi educare il tuo cane a sdraiarsi in un punto specifico, premi il dispositivo ed offrigli il premio non appena si dirige in quella direzione. Ripeti questa strategia ogni volta che noti un miglioramento, ovvero quando l'animale percorre la zona prescelta o quando si sdraia. In questo modo l'addestramento con il clicker permette di far apprendere ai cani gli atteggiamenti desiderati con positività e serenità. Il cane infatti si approccerà a tale attività con divertimento e curiosità, e sarà spronato ad eseguire volentieri le giuste azioni. Tuttavia a seconda della volontà del tuo cane, potrà essere necessaria tanta pratica prima di proseguire con le fasi più impegnative.

 

Addestramento cani con il clicker: consigli utili

Per destare maggiore interesse al tuo cane e spronarlo ad eseguire gli ordini potrai valutare l'uso di un'esca di cibo. Solitamente questo rimedio viene utilizzato per imparare all'animale a sdraiarsi. Poni l'esca di cibo davanti il suo naso, dopodiché posizionala a terra con un movimento graduale e lento. Il tuo cane seguirà la ricompensa a inizierà ad abbassarsi, a questo punto produci il suono e ricompensalo. Una volta che il cane segue ripetutamente l'esca in modo idoneo, prosegui con l'addestramento senza il premio in mano e se si sdraia suona il clicker e premialo. Questo metodo ti permetterà di insegnare al cane a sdraiarsi seguendo unicamente il movimento della tua mano e non avrai più bisogno di utilizzare un'esca. 

Inoltre, abbinare degli ordini verbali all'addestramento dei cani con il clicker sarà un valido aiuto per ottenere i risultati desiderati in tempi ancora più brevi. È consigliabile pronunciare innanzitutto una parola specifica, dopodiché attendi che il tuo cane svolga l'azione voluta. Non appena la compie, pronuncia il comando e ricompensalo. Gli ordini verbali devono essere composti da parole brevi e concise come "Giù" o "Seduto"; una serie di più parole o frasi troppo lunghe non sono indicate durante l'addestramento. Devi accertarti di dare il comando a voce prima che l'animale svolga l'azione, in modo da fargli capire che deve prestare attenzione ai tuoi ordini e attivare una reazione subito dopo. Onde evitare di stressare troppo il cane con l'addestramento con il clicker, evita di sottoporlo a lunghe sessioni (massimo 10 o 15 minuti); il cane sarà inoltre più partecipe e pronto ad apprendere gli insegnamenti quando è affamato poiché tenderà a ricercare il cibo. Esegui l'addestramento del cane con il clicker offrendo delle semplici ricompense, ad esempio dei piccoli bocconcini in modo che possa mangiarli velocemente e con facilità.

Condividi:

Nuovi Clienti

La creazione di un account ha molti vantaggi: check-out veloce, salvare più di un indirizzo, tenere traccia degli ordini e altro ancora.